Introduzione Imun Con la Opening Ceremony di ieri si è ufficialmente aperta la settima edizione di Imun (Italian Model United Nations). Noi giornalisti oggi ci troviamo in una delle sedi dove si svolge la simulazione vera e propria di Imun. Abbiamo girato nelle varie aule dove erano presenti le commissioni (Sochum, Fao, Ecofin, Unodc, Specpol, Legal, Who, Disec) e ci siamo soffermati sulla commissione Legal (che contribuisce allo sviluppo progressivo e alla codificazione del pubblico internazionale e diritto commerciale e che promuove l’effettiva attuazione dell’ordinamento giuridico internazionale per i mari e gli oceani), dove il topic del giorno era: i bambini con i genitori incarcerati.

Topic del giorno: L’imprigionamento di uno o entrambi i genitori può avere effetti negativi sul bambino, come l’esclusione sociale o difficoltà finanziarie e questo può essere percepito come abbandono. Ciò può portare al peggioramento del comportamento e colpire la salute mentale e fisica del bambino. Per capire l’impatto del processo di incarcerazione sui bambini è necessario considerare separatamente gli effetti a breve termine, come l’essere presenti nel momento dell’arresto. Più della metà dei bambini che assiste a questo tragico evento ha meno di 7 anni. Ma gli effetti più rilevanti sono l’arresto e la separazione del bambino dal genitore, l’impatto della non disponibilità del genitore durante il periodo di incarcerazione. Tuttavia, il bambino ha il diritto di sapere la verità sulla situazione che sta vivendo. Infatti i bambini hanno bisogno di onestà, informazioni effettive e di aver avvalorato la loro esperienza.

Luigi Sellaro